La gente visita l’Australia per diversi motivi, il paese ha città vivaci, paesaggi spettacolari e un’affascinante cultura aborigena. E molte persone vanno lì per sperimentare la fauna selvatica del paese, animali che non possono essere visti da nessun’altra parte, come l’orso koala, il canguro, il dingo e il wallaby.

Le diverse condizioni e paesaggi australiani hanno contribuito all’evoluzione di creature con caratteristiche rare o uniche. Milioni di anni di isolamento da altre masse terrestri hanno anche dato origine a flora e fauna uniche per il Paese. L’Australia vanta ben 450 specie di mammiferi, 2.000 specie di pesci e circa 2.000 specie di mosche.

Il canguro è forse il più caratteristico degli animali australiani, ben noto a chiunque abbia viaggiato con la compagnia aerea Qantas, che ha come logo della compagnia aerea proprio il canguro. Sorprendentemente, in realtà ci sono oltre 60 specie di canguro e la maggior parte di esse si trova solo in Australia, possono essere viste in tutto il paese, dalle foreste pluviali tropicali ai deserti caldi. Il canguro è il marsupiale più grande del mondo, non è insolito per loro raggiungere i 2 metri di altezza.

C’è poi il koala, l’orso più coccolone dell’Australia, quasi noto come il canguro, anche se in realtà non è un orso, ma un lontano parente del vombato. I koala sono decisamente teneri, infatti, sono probabilmente uno degli animali più docili del mondo. Se incontri un koala, è probabile che dorma, i koala trascorrono circa l’80% della loro vita addormentata e il resto del loro tempo a mangiare.

Se hai mai sentito il grido del Kookaburra, capirai perché l’uccello è anche conosciuto come il cretino che ride. L’uccello appartiene in realtà alla famiglia del martin pescatore, anche se mangia insetti e piccoli rettili, piuttosto che pesci; il motivo della sua strana risata? Alcune persone sostengono che l’uccello stia ridendo dell’uomo, altri affermano che è il modo in cui l’uccello avvisa del maltempo.

Il dingo è un cane selvatico, che è stato probabilmente introdotto nel continente dal sud est asiatico. Nonostante la loro reputazione un pò feroce, i Dingo non sono più pericolosi di qualsiasi altra razza domestica di cani. I dingo non possono abbaiare anche se compensano guaendo e ululando. Sfortunatamente, il dingo si sta estinguendo a causa dell’uomo che invade il deserto.

I Wallaby sono spesso scambiati per canguri, perché possono saltare proprio come i canguri. Le dimensioni variano da pochi centimetri a quasi 1,5 metri di lunghezza. Possono essere trovati in tutto il paese in ogni tipo di habitat, deserto, foresta e palude. I Wallabie possono passare molto tempo senza bere, ma possono anche scavare i propri pozzi per localizzare l’acqua.

E forse la più strana delle meravigliose creature australiane è l’Emu, l’uccello che può correre veloce ma non può volare. Gli emù sono enormi, in piedi arrivano fino a circa 2 metri di altezza; sono anche una specie molto antica, che esiste da circa 80 milioni di anni. L’Emu è sempre stato importante per gli aborigeni in quanto fornisce loro le due cose più importanti per sopravvivere: cibo e vestiti.

Molte di queste creature esotiche possono essere facilmente viste allo stato brado, anche se ci sono molti posti in tutta l’Australia dove le possibilità di vederle sono maggiori. L’Australia ha molti parchi naturali e santuari della fauna selvatica, molti dei quali sono designati come siti del patrimonio mondiale. Diverse compagnie sono specializzate in tour nell’entroterra o in altre parti del paese, offrendo la possibilità di osservare animali e uccelli in compagnia di una guida esperta.

Puoi coccolare un koala al Lone Pine Koala Sanctuary vicino a Brisbane, avvistare canguri selvatici a Jervis Bay vicino a Sydney e passeggiare nel più grande santuario delle farfalle del paese a Kuranda, vicino a Cairns. L’enorme parco nazionale di Kakadu, nel nord del paese, vicino a Darwin, offre la possibilità di vedere oltre 75 specie di rettili e circa 200 specie di uccelli.

E se stai trascorrendo le tue vacanze australiane a Sydney, organizza una fuga nel vicino parco a tema Sydney Wonderland, a breve distanza dalla città. Oltre alle solite passeggiate nel parco a tema, puoi anche goderti un incontro ravvicinato con molti animali, tra cui koala, canguri e coccodrilli, infatti ci sono oltre 50 specie di animali nativi tutti nei loro dintorni naturali.