Facciamo vacanze all’estero per molte ragioni. Per alcuni, si tratta forse solo di prendere il sole e ottenere una buona abbronzatura. Per altri invece fare una vacanza dovrebbe essere qualcosa di più che stare in spiaggia o in piscina per l’abbronzatura.

Infatti, alcune persone fanno le vacanze principalmente perché vorrebbero vivere una nuova esperienza. Ciò è in genere associato al vedere nuove culture, incontrare persone diverse, condividere i loro usi e costumi e assaggiare la cucina locale.

Città del Capo è una certamente destinazione turistica che può soddisfare tutte queste esigenze, ideale per che cerca una vacanza “diversa“. Posizionata sulla punta meridionale del continente africano, Città del Capo può offrire una gamma di esperienze davvero uniche.

La documentazione archeologica locale mostra che la storia dell’area intorno a questa grande città risale alla preistoria. Questa parte del Sudafrica divenne nota agli europei nel 15° secolo quando i portoghesi furono i primi esploratori non indigeni.

Nel corso dei secoli successivi, molti altri popoli e culture hanno dato il proprio contributo alla natura di quella che alla fine divenne nota come Città del Capo. Ciò includeva olandesi, britannici e molte altre nazionalità che vennero a vivere e lavorare nella zona.

Dalla creazione della nuova Repubblica del Sud Africa, c’è stata una notevole enfasi sullo sviluppo di una cultura e di una “nazione arcobaleno” e Città del Capo è la città è al centro di tutto ciò. Città del Capo è ampiamente considerata una delle città più cosmopolite e vivaci dell’Africa.

Avere una storia culturale diversa non necessariamente, di per sé, rende una località un’ottima destinazione per le vacanze. Tuttavia, una vacanza in Sud Africa può offrire una vasta gamma di cose tra cui scegliere.

Puoi scegliere tra una delle numerose spiagge. Alcune di queste si trovano sul lato atlantico della penisola e sono considerate spiagge chic. Potresti scoprire che in queste spiagge la temperatura del mare è un pò più fredda rispetto a quelle sul lato dell’Oceano Indiano.

A Città del Capo troverai ogni sorta di architetture diverse, alcune risalenti al 17° secolo, incluso il castello. Molte parti della città mostrano le loro diverse origini etniche che colpiscono non solo negli edifici ma anche nei ristoranti e nei negozi locali.

Quindi, ad esempio, è possibile passeggiare e immergersi nell’atmosfera dei tempi coloniali olandesi, negli degli splendori dell’Impero britannico del XIX secolo o nella colorata cultura indonesiana di ciò che a volte viene erroneamente chiamato “il quartiere malese“, più correttamente “Bo- Kaap“.

Città del Capo ha diversi negozi prestigiosi e ben progettati. Uno di questi, il V&A Waterfront, è situato di fronte al mare ed è ricco di vecchi edifici in cui trovano sede negozi, ristoranti, caffetterie e bar.

Canal Walk, Tyger Valley e The Cape Quarter, sono solo alcuni degli altri centri in cui è possibile lasciarsi andare nello shopping. Se preferisci fare acquisti artigianali, nella Red Shed o nella Greenmarket Square potresti trovare dei veri affari.

Una delle immagini più conosciute al mondo è quella di Table Mountain che domina Città del Capo e il mare. È possibile fare un viaggio verso l’altura da dove si possono ammirare viste spettacolari. È anche possibile fare escursioni naturalistiche o fare un salto a Boulders Beach per vedere i pinguini locali.

Infine, bisogna menzionare il famoso Kirstenbosch National Botanical Gardens. Se l’orticoltura fa per te, rimarrai stupito della ricchezza e varietà delle specie esotiche esposte in questo magnifico ambiente.

Una vacanza ben progettata e pianificata può farti vedere Città del Capo al suo meglio, senza lo senza stress e le tensioni che a volte accompagnano una visita del tipo “fai da te“. Quindi, se hai sempre nutrito il desiderio di visitare Città del Capo e questo affascinante paese che è il Sud Africa, adesso potrebbe essere un buon momento per iniziare a pianificare subito un viaggio.