Il poker online, uno dei giochi più divertenti ed affascinanti del web, non è nient’altro che il tradizionale gioco di carte del poker giocato su Internet. A differenza dei classici videopoker, in cui si gioca contro una macchina programmata, nel poker online si gioca contro altre persone in carne ed ossa, secondo le stesse regole del poker classico giocato di persona al tavolo di un casinò.

Nonostante le regole del poker online siano le stesse di quelle del poker classico, le modalità di gioco online variano notevolmente rispetto al gioco dal vivo: il poker online in generale tende ad essere più veloce, ma con meno rischi dal momento che lo si può giocare per piccoli importi; un’altra differenza chiave è l’accessibilità, dato che è sempre possibile trovare un tavolo libero in qualsiasi momento.

Come per le scommesse online, ci sono moltissimi siti di poker online che offrono diverse varianti di poker con una vasta gamma di giochi e puntate disponibili, che generalmente sono gestiti dagli stessi bookmakers che offrono le scommesse sportive.

Il primo passo per giocare a poker online è quello di creare un account sul sito di uno dei bookmarkers con licenza AMMS e depositare presso di essi la cifra che si vuole destinare al gioco del poker online. Nella maggior parte dei casi è anche possibile iniziare a giocare a poker online gratis con soldi finti, grazie ad un account di prova che quasi tutti i bookmaker offrono per consentire all’utente di fare pratica con il gioco. Dopo aver fatto pratica, se l’utente lo vuole può in qualsiasi momento passare al gioco del poker con i soldi veri.

A differenza delle scommesse online, non è possibile giocare al poker online direttamente nel sito web del bookmaker, ma occorre scaricare un piccolo software (o applicazione) da installare in locale sul proprio computer (o dispositivo mobile). In generale tale software è sicuro e leggero, e non necessita quindi di computer o dispositivi mobili di ultima generazione per poter girare al meglio e senza rallentamenti. Una volta che il software o l’applicazione è stata installata, basta avviarla e inserire le credenziali di accesso, scelte al momento della registrazione al sito, per poter subito iniziare a giocare.

Come si vedrà avviando l’applicazione per giocare a poker online, si scoprirà subito che esistono numerose varianti di poker online:

– Texas Hold’em, o Hold’em;
– Omaha Poker;
– Omaha HI/LO Poker;
– Seven Card Stud Poker;
– Seven Card Stud HI/LO Poker;
– Razz Poker;
– Draw Poker o Poker all’italiana.

Tutti questi tipi di poker online possono poi essere giocati tramite due sistemi di giocata: i Tornei ed i Cash Game.

Nei Tornei di Poker Online ciascun giocatore paga una quota d’iscrizione, detta buy-in, che dà diritto alla partecipazione al torneo, e ottiene una determinata quantità di fiches. Si gioca a eliminazione. Chi finisce le proprie fiches viene eliminato. Nel momento in cui non si hanno più gettoni allora si è fuori dal torneo, mentre l’eventuale vincitore è il giocatore che raccoglie tutte le fiches. Le quote d’iscrizione pagate da ciascun giocatore vengono sommate e danno il montepremi totale che verrà diviso tra i vincitori, secondo le modalità scelte dal bookmaker.

Esistono due tipi di tornei di poker online: i tornei a tavolo singolo, detti anche Sit & Go, nei quali si sfidano da un minimo di 2 ad un massimo di 10 giocatori, ed i tornei multitavolo, dove possono arrivare a sfidarsi allo stesso tempo fino a 10.000 giocatori, suddivisi in tavoli da 10 giocatori ciascuno. A differenza dei tornei multitavolo, che iniziano ad un’ora e una data prestabilita a prescindere dal numero di partecipanti, i tornei Sit & Go invece si avviano appena abbastanza giocatori sono pronti a giocare, senza un orario d’inizio prestabilito.

Il Cash Game, detto anche ring game, è la forma più classica di poker online dove ciascuno compra un numero di fiches pari ai soldi versati e gioca con il valore nominale delle fiches acquistate. Una volta finite le fiches è possibile ritirarsi oppure continuare a giocare riacquistando altre fiches.

Molti giocatori di poker preferiscono il cash game piuttosto che i tornei in cui si è necessariamente vincolati a giocare a seconda del calendario previsto e del numero di giocatori.